Area partecipanti

Qual è lo scopo dello studio

Lo scopo di Corona Immunitas Ticino è di indagare la diffusione e l’impatto del coronavirus sulla popolazione ticinese.

Come funziona lo studio

La partecipazione consiste nel rispondere a delle domande su eventuali sintomi dovuti al coronavirus, sulla salute in generale e sui comportamenti per ridurre il rischio d’infezione. Il tutto online, dal suo computer o smartphone (per alcune sottopopolazioni l’intervista avverrà telefonicamente). Inoltre, ad alcuni partecipanti sarà offerto di fare un prelievo per effettuare il test sierologico, che permette di determinare se la persona sia stata precedentemente infettata (indipendentemente dai sintomi).

Perchè questo studio

È fondamentale capire quanto sia diffuso il virus nella popolazione e che impatto abbia la pandemia sulla vita di tutti noi.  Dato il momento di incertezza, non dobbiamo abbassare la guardia.
Solo così possiamo prepararci al meglio a gestire il ritorno del virus e di fronte a future epidemie.

Perché partecipare?

La sua adesione è importante a livello scientifico. I questionari ed i test sierologici impiegati sono validati e di alto livello, ma solo un campione ampio e rappresentativo della popolazione ticinese ci consente di ottenere un quadro completo della situazione. Queste informazioni sono indispensabili anche per le autorità e per prepararsi ad agire tempestivamente e al meglio di fronte a un nuovo picco della pandemia.

Quali i benefici?

Grazie al monitoraggio continuo del suo stato di salute e dei suoi comportamenti, potrà ridurre il suo rischio di contagio. Inoltre, partecipare significa far sentire la propria voce ed entrare in dialogo con il territorio e le autorità attraverso i dati e i risultati dello studio, comunicando la propria personale esperienza. Non da ultimo, potrebbe sapere se è stato infettato dal coronavirus e aiutarci a scoprire se è vero che chi guarisce diventa immune.

Posso partecipare?

A partire da luglio 2020, e durante l’estate, sono state inviate 8’000 lettere ad altrettante persone residenti in Ticino di età compresa tra i 5 e i 104 anni. Tutti i partecipanti sono stati estratti a sorte dall’Ufficio Federale di statistica. Nel mese di ottobre 2020, a seguito del repentino aumento di contagi in Ticino, sono state inviate ulteriori 5’000 lettere di invito. Allo studio potranno partecipare anche alcuni membri della stessa famiglia. Ricevuta la lettera sarà necessario registrarsi online (i riferimenti saranno indicati nella lettera e la procedura richiederà meno di 1 minuto). Una volta registrato, riceverà delle notifiche via email, in automatico, per rispondere al primo questionario e a quelli successivi.
Servono pochi minuti a settimana per entrare a far parte di Corona Immunitas Ticino!

Chi altro può partecipare?

Vista l’importanza di studiare la diffusione del coronavirus tra le generazioni, ogni partecipante di età inferiore ai 20 anni ha anche la possibilità di invitare a partecipare allo studio una o più persone di età superiore a 65 anni (ad es. nonni, prozii, vicini di casa) che ha incontrato regolarmente almeno una volta alla settimana negli ultimi mesi.
Allo stesso modo, ogni partecipante di età superiore (o uguale) ai 65 anni ha la possibilità di invitare a partecipare allo studio una o più persone di età tra i 5 e 19 anni (ad es. nipoti, vicini di casa oppure conoscenti) che ha incontrato regolarmente almeno una volta alla settimana negli ultimi mesi.
A ogni partecipante che fa parte della coorte digitale di età compresa tra i 20 e i 64 anni viene inoltre offerta la possibilità di invitare almeno una persona di età tra i 5 e i 19 anni e/o di età superiore (o uguale) ai 65 anni, a condizione che abbia avuto contatti regolari (almeno una volta a settimana) negli ultimi mesi.
A queste persone invitate verrà data l’opportunità di partecipare al nostro studio, e di fare il test sierologico.

Per qualsiasi domanda non esiti a contattarci:

Corona Immunitas Ticino: Insieme per reagire